Dry Needling

Il Dry needling è un trattamento che utilizza aghi molto sottili, senza alcun farmaco, per raggiungere dei punti miofasciali.
Il Dry needling utilizza di solito un solo ago con il quale si stimola per un breve periodo dei punti specifici del muscolo: i cosiddetti Trigger Points. Un Trigger Point è un “nodo” nel muscolo che, oltre che provocare un dolore locale alla pressione, spesso provoca dolore a distanza (irradiazione). Il fisioterapista va alla ricerca di questi punti (nodi), perché potrebbero essere la causa principale del sintomo.

I sintomi del Trigger Point:

  • Dolore/rigidità a livello locale in un muscolo
  • Restrizioni di movimento nelle articolazioni vicine
  • Diminuzione della la forza nei muscoli coinvolti
  • Movimento antalgico
  • Segni neurologici

Le cause del Trigger Point sono:

  • Momento acuto; ad esempio a causa di un movimento sbagliato
  • Infortuni
  • Cronico; ad esempio una cattiva postura o statica prolungata
  • Prolungata assenza di movimento (gesso o tutore)
  • Instabilità corporea
  • Fattori psico-somatici